Un viaggio tra le citta’ slow, città del buon vivere

Da Nord a Sud, dodici giorni a bordo della vostra auto per visitare le città che fanno parte del circuito “Città Slow."

Richiedi un preventivo

“Se velocità non significa sempre efficienza e vantaggio competitivo, le Citta Slow offrono un modello per un nuovo concetto del vivere, del produrre, del consumare basato sulle “qualità lente”

L’elogio della lentezza

Dodici giorni da Nord a Sud,  alla scoperta di piccole città e borghi del circuito “città slow”. I comuni che fanno parte del circuito sono animati da individui curiosi di riscoprire il concetto di tempo, dove l’uomo è ancora protagonista del lento, benefico succedersi delle stagioni; rispettosi della salute dei cittadini, della genuinità dei prodotti e della buona cucina; ricchi di affascinanti tradizioni artigiane, di preziose opere d’arte, di piazze, di teatri, di botteghe, di caffè e  ristoranti, luoghi dello spirito e paesaggi incontaminati; caratterizzati dalla spontaneità dei riti religiosi, dal rispetto delle tradizioni, dalla gioia di un lento e quieto vivere. I borghi sono caratterizzati da innumerevoli sagre ed eventi che coinvolgono tutti in un’ esperienza suggestiva

Le esperienze

Le città del buon vivere
Viaggiando lentamente tra borghi e cittadelle

Scoprirete comuni e piccoli borghi che sono il simbolo di un tipo di viaggio fuori dal tempo e dal caos. Si parte da Asolo, in Veneto, magnifico borgo chiamato anche la città dei cento orizzonti. Si prosegue in Emilia Romagna con Brisighella, terra ospitale con alta qualità della vita e turismo sostenibile, recentemente insignita del titolo di essere tra i Borghi più Belli d’Italia. Si passa in Toscana con la bellissima Cortona, considerata la capitale etrusca, racchiusa da una cinta muraria in cui ancora oggi sono visibili tratti etruschi e romani. Si arriva in Umbria dove ci sono ben tre città slow, Città della Pieve borgo di origine etrusco-romano, Orvieto, la capitale delle città slow, città maestosa ed affascinante e infine Amelia collocata nell’Umbria meridionale. Dall’Umbria al Lazio il passo è breve,  Sperlonga,  piccolo comune del basso Lazio situato in provincia di Latina, oltre a offrire alcune delle spiagge più belle della Penisola è anche uno dei borghi più belli d’Italia. Si chiude in bellezza in Campania con Pollica e Gioi, altri borghi del buon vivere e della tradizione cilentana.

Prodotti tipici legati alle tradizioni locali
Slow food da nord a sud

Lungo questo percorso avrete modo di apprezzare i sapori tipici di ogni tappa. Ad Asolo, pranzerete in una casa privata e degusterete i vini tipici presso una Cantina della zona. Brisighella, è il luogo ideale per un soggiorno dedicato al benessere, alla cultura e ai piaceri della tavola.  Il prodotto principe è rappresentato dall’olio extravergine di oliva “Brisighello” che si fregia della Dop europea. Da non dimenticare il formaggio conciato con stagionatura nelle grotte di gesso e tante altre eccellenze dell’enogastronomia tipiche della zona. A Cortona, ammirerete diversi piccoli negozi di prodotti di artigianato e gastronomia locale lungo le strade principali del centro. Non mancherà una cena tipica per scoprire i sapori tipici toscani. A Orvieto avrete modo di assaggiare gli umbrichelli, un tipo di pasta fatta con acqua e farina e condita con tartufo o funghi , oppure l’ottima carne del territorio servita con cicoria selvatica ripassata in padella. Nell’area di Pollica visita presso un’azienda biologica di famiglia che propone piatti tipici della tradizione povera cilentana, tutti rigorosamente preparati con prodotti a km 0, tra i quali spicca l’oliva salella ammaccata del Cilento, presidio Slow Food. Una sosta per un laboratorio tipico di Olive Ammaccate o di Fichi o prodotti in base alla stagionalità . Non si può non passare da Donatella una casara che insieme al marito, gestiscono un’Azienda Agricola. Il loro prodotto principale è il “Cacio ricotta “ anch’esso presidio slow food. Per finire in grande con i fusilli e la soppressata di Gioi. 

Pioppi e La Dieta Mediterranea
Museo e pranzo da Delia

Seguendo la strada che costeggia il meraviglioso mare arriviamo a Pioppi , la patria della Dieta Mediterranea. Negli anni ’60 arrivò il fisiologo americano Ancel Keys, vissuto  a Pioppi per 40 anni, ha studiato i benefici dell’alimentazione del posto, diffondendo la cultura della Dieta Mediterranea, fatta di cibo sano, abbinata a una buona attività fisica tipica dei contadini cilentani, evidenziando che la vita della popolazione del luogo sia molto longeva. Si può visitare l’Ecomuseo della Dieta Mediterranea presso il Palazzo Vinciprova. Per il pranzo tappa imperdibile a  A Casa da Delia. Delia é la ex governante di Ancel Keys e vi offrirà la sua ospitalità invitandovi ad assaggiare alcuni piatti preferiti dal “Professore“ chiamato così da Delia, sulla bellissima terrazza panoramica di casa sua.

Esperienze nella natura
Trekking e giri in bici

Si parte con un’esperienza in e-bike nelle colline di Asolo, per proseguire a Brisighella dove gli amanti della natura e del trekking possono immergersi nelle bellezze naturalistiche del “Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola”. Una riserva naturale con peculiarità geologiche e con fauna e flora ricchissime. A Sperlonga, trovate le più belle spiagge della Penisola e la Grotta di Tiberio è una grande cavità naturale rocciosa aperta sul mar Tirreno. A Orvieto potrete godere di una sana e rigenerante passeggiata intorno all’anello della Rupe, un percorso di circa 6 km che costeggia le mura della città immerse nel verde da cui ammirerete un bellissimo panorama. Ad Amelia, da non perdere il  paesaggio circostante, notevole per la varietà del verde: piantagioni di olivi, vigne e colline si alternano a boschi di querce e di lecci. Passeggiate ed itinerari di trekking, ciclistici e di mountain bike, percorsi per escursioni a cavallo. 

Un patrimonio storico inestimabile
Borghi medievali ricchi di storia e arte

Impossibile elencare in poche righe tutto il patrimonio artistico e storico che questo viaggio tra i borghi Italiani potrà offrirvi. Cinte murarie, musei archeologici, chiese e città sotterranee, ogni città del circuito può offrire un inestimabile patrimonio, tutto da esplorare lentamente.

 

Note: Il tour può essere personalizzato in base alle tue esigenze e tutti i servizi dipendono dalla disponibilità al momento della prenotazione. Il prezzo è una stima e deve essere confermato al momento della prenotazione.

Opzioni incluse ed escluse del tour

Inclusi nel prezzo

  • 11 pernottamenti in camera singola con colazione in B&B
  • 1 tour di Asolo e Villa Palladiana
  • 1 tour Museo del cinema Asolo
  • 1 Pranzo e 1 cena ad Asolo
  • Noleggio e bike ad Asolo
  • Degustazione vini e visita della cantina ad Asolo
  • 1 cena a Cortona
  • Visita guidata a Orvieto
  • Aperitivo ad Orvieto
  • Laboratorio presso azienda agricola a Pollica
  • Pranzo a Pioppi
  • IVA
  • Assistenza 24/7
  • Pianificazione itinerario

Esclusi dal prezzo

  • Trasporti
  • Tasse di soggiorno
    ove previste
  • Pasti dove non inclusi

Richiedi un preventivo

Compila tutti i campi richiesti per richiedere un preventivo per il tour presente.
Hai bisogno di una personalizzazione più approfondita? Crea il tuo tour!

Tour

Data flessibile? *

Un viaggio tra le citta’ slow, città del buon vivereSlow Tour
Durata - 12 Giorni
Periodo consigliato - Tutto l'anno
Il tour inizia da - Asolo
Il tour finisce a - Pollica
Numero Partecipanti - Min. 1
Prezzo indicativo (a persona) - € 1480
Il prezzo è basato su 1 persone
Richiedi preventivo